Ipae - IPAE Cs





Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Ipae

L'IPAE nasce a Cosenza il 29/10/1977, per iniziativa di Bruno Bonvecchi, con l'intento di diffondere la svolta culturale delle scienze  umanistiche e della Antropologia Personalistica Esistenziale, fondata sulla Metapsicologia Personalistica Esistenziale di Antonio Mercurio: da questa nuova scienza si sono sviluppate le metodologie della Sophianalisi, della Sophia-Art e della Cosmo-Art; ad esse si richiamano diverse altre Associazioni italiane ed estere.
 
Ha formato psicoterapeuti fino al 2004. Attualmente cura la ricerca, la formazione e l’aggiornamento di antropologi esistenziali e di counselors.
 
L'associazione è attualmente interessata ad insegnare ai suoi soci l’arte di scoprire le Leggi della Vita inscritte nel SE' e partecipa al Movimento della Cosmo-Art con l’obiettivo di creare, nella coralità, una nuova arte e bellezza del  Vivere: Bellezza Seconda.
 
Il progetto è creare una nuova comunicazione dell'uomo di diventare PERSONA, per un incontro di cuori e di anime che cercano il loro progetto comune di Vita nell'universo e hanno come riferimento il Mito di Ulisse e il Mito di Penelope.
 
Nell’ambito dell’IPAE esistono due Laboratori di ricerca sulla identità femminile attraverso il Laboratorio artistico creativo “PROGETTO PENELOPE”, ideato da Ombretta Ciapini nel 2001, e sulla identità maschile attraverso il Laboratorio “PROGETTO ULISSE”, ideato da Bruno Bonvecchi nel 2003.

Se diviene il sogno di tanti altri troverà l'energia per trasformarsi in realtà.

 
-
Torna ai contenuti | Torna al menu